Benvenuti a Bologna, la città (fra le altre cose) del Gelatauro

Il Gelatauro è una gelateria e goloseria a tutto tondo che è nata a due passi dalle torri pendenti degli Asinelli e Garisenda. A Bologna sono nate molte altre cose, come la prima università (1088), ma anche tortellini e tortelloni, e il ragù alla bolognese, servito rigorosamente su tagliatelle fresche (l'invenzione degli spaghetti alla bolognese è apocrifa ed estera: a Bologna nessuno serve gli spaghetti alla bolognese).
Meno noto è il fatto che Bologna è stata all'avanguardia anche nei parchi tematici: siamo nel Medioevo e l'attrazione principale è di tipo religioso, così la chiesa di Santo Stefano divenne un itinerario simbolico della Passione di Cristo. I pellegrini (i turisti dell'epoca) potevano così gettarsi in un'avventura mistica nella Gerusalemme celeste, come fece lo stesso Dante!
La nostra gelateria è stata invece fondata nel 1998 e si trova in via San Vitale 98, dalle 8 di mattina alle 11 di sera, tutti i mesi dell'anno. Tranne agosto. Se volete sapere perché non conviene visitare Bologna d'agosto, date un'occhiata alle nostre raccomandazioni per il turista; noi andremo via dalla città a cercare il fresco.
Se invece riuscite a raggiungerci in orario d'apertura, vi promettiamo quello che il tedesco Focus e l'Observer di Londra hanno definito il miglior gelato d'Europa; fra le novità, vi faremo provare anche la manna: non la manna del cielo, ma quella siciliana, dolce resina di frassino.

 

 

 

 

drupal hit counter